In questa categoria
  Le manifestazioni


 
 
 
 
Geoss
Le manifestazioni
L’AREA PIÙ AMPIA
TURISMO
STORIA
Contatti
Le manifestazioni

Fino ad oggi il Geoss è stato teatro di numerose manifestazioni culturali e commemorative, diventate ormai tradizione. E tutte si svolgono all'aperto, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche.

La prima di queste manifestazioni, iniziata nel 1986, è dedicata alla Festa della cultura slovena dell'8 febbraio. La Giornata della bandiera (Dan zastave) è un evento, festeggiato per la prima volta nel 1998, che ricorda la prima esposizione della bandiera slovena che avvenne a Lubiana nel 1848. La Giornata dell'Associazione veterani di guerra della Slovenia (Dan Zveze veteranov vojne za Slovenijo), iniziata nel 2003, riporta alla memoria i giorni cruciali del 1991.

Tra le manifestazioni culturali tradizionali, vanno menzionati il “Pomeriggio con il compositore” (Popoldan s skladateljem), un incontro con il compositore autoctono Anton Lajovic (la prima edizione si tenne nel 2001) e “Giovani nel cuore della Slovenia” (Mladi v srcu Slovenije) (2003), in cui si esibiscono alcune scuole scelte in tutta la Slovenia. Delle manifestazioni sportivo-ricreative, la prima è la Marcia da Litija al Geoss (Pohod iz Litije na Geoss), iniziata nel 1990. Fa parte ormai della tradizione anche l'ascesa al Geoss in bicicletta. Ma queste sono solo alcune tra le più importanti manifestazioni culturali e sportivo-ricreative, visto che di anno in anno ne nascono sempre di nuove.

Il Geoss com’è diventato oggi è frutto del lavoro volontario di un gruppetto di appassionati, membri dell’Associazione Geoss (Društvo Geoss), solerti abitanti di Slivna e alcuni zelanti amici del Geoss. Ma senza il denaro, offerto dagli sponsor, e senza l'assiduo appoggio del Comune di Litija, questo ambizioso progetto, nonostante il lavoro volontario, non si sarebbe potuto sviluppare fino a raggiungere la situazione attuale.

 

Copyright © 2006 - 2017 Društvo GEOSS. Vse pravice pridržane.